Domande frequenti

Come ha luogo l’assegnazione degli incarichi?

In occasione di un nuovo progetto selezioniamo dal nostro database tutti i possibili destinatari. Questo è possibile grazie ai dati di profilo forniti e all’esperienza pregressa. Coloro che possiedono un profilo compilato in modo completo e attualizzato almeno una volta nell’ultimo anno hanno le migliori chance di assegnazione. Se lei ha già collaborato con successo con noi, verrà contattato in modo preferenziale nei progetti successivi. Assegnamo fino a 100.000 incarichi l‘anno – e quindi le chance di collaborazione sono molto alte.

Inizialmente verrà contattato via email e le sarà chiesto se è interessato a partecipare ad uno specifico progetto. Da questa primaria comunicazione conoscerà il periodo di realizzazione del progetto, durante il quale deve avere luogo il test, le condizioni che devono essere osservate, quale sarà l’attività da svolgere, così come l’importo previsto quale compenso. Ci contatti solo se ha reale interesse a collaborare con noi.

Se fosse interessato al progetto proposto, effettui il login all‘interfaccia online personale per mezzo dei dati d’accesso inviati. Qui potrà vedere tutti gli incarichi disponibili per il suo profilo. Vale il principio: chi primo arriva, meglio alloggia. Se lei accetta l’incarico deve essere consapevole che ciò comporta un impegno vincolante, per Lei come per noi.

Dopo l‘accettazione dela collaborazione riceverà il cosidetto briefing formativo, nel quale sono contenuti tutti i dettagli per la realizzazione.

Come, dove e quando verrò formato?
A seconda del progetto il processo formativo può aver luogo con lo studio autonomo del briefing, in forma telefonica, attraverso internet oppure personalmente in un workshop. La formazione telefonica avviene per mezzo di una teleconferenza nel momento definito da lei stesso. Gli incontri di formazione personale hanno luogo nelle sue vicinanze e vengono abitualmente compensate in modo extra.
Come, dove e quando verrò formato?

A seconda del progetto il processo formativo può aver luogo con lo studio autonomo del briefing, in forma telefonica, attraverso internet oppure personalmente in un workshop.

La formazione telefonica avviene per mezzo di una teleconferenza nel momento definito da lei stesso. Gli incontri di formazione personale hanno luogo nelle sue vicinanze e vengono abitualmente compensate in modo extra

Quanto dura l‘incarico?

La durata è diversa a seconda del progetto. In media i test durano tra 30 e 90 minuti.

Spesso si possono realizzare i test anche durante un quotidiano acquisto. Per gli incarichi di intervistatore il dispendio temporale può variare di molto e quindi la durata dei turni viene indiacata specificatamente di progetto in progetto.

A quanto ammonta il pagamento?

Le collaborazioni vengono pagate con importi forfaittari. Queste cifre contengono già la remunerazione per tutti gli eventuali costi aggiuntivi e si collocano tra 10 e 100 Euro.

Solitamente rimane residuale, dopo aver sottratto i costi per la benzina, il parcheggio ecc., una retribuzione oraria tra 15 e 25 Euro.

Ho bisogno della partita IVA?

No. Lei effettua questi test come collaborazioni occasionali e riceve da noi un compenso. Non deve registrare alcun tipo di attività o simili. Se fosse già in possesso di partita IVA, riceverà quindi, oltre al compenso, il versamento dell’IVA.

Vengono rimborsati i costi di viaggio?

Il rimborso delle spese di viaggio è normalmente contenuto nella cifra forfaittaria.

Posso effettuare i test con mio partner/amico?

Nella maggior parte dei casi può essere accompagnato da un partner. Spesso le condizioni dei progetti permettono di testare assieme. Ciò è possibile e particolarmente utile quando il test è suddiviso in attività separate.

Sono assunto?

No. Nessun rapporto di lavoro duraturo è previsto per questa attività.

Devo dichiarare le entrate?

Sì. Le entrate devono essere dichiarate all’ufficio delle entrate con la dichiarazione dei redditi. Dovrà inoltre informare l‘ufficio di collocamento nel caso usufruisca di sussidio di disoccupazione.

Cosa è successo ai miei dati personali?

I suoi dati vengono conservati in modo riservato e utilizzati solo per scopi interni. I suoi dati non verranno mai comunicati a terzi.

Lei potrà in ogni momento cancellare i propri dati dal database dei collaboratori disponibili, con una semplice disattivazione.

Sono obbligato ad accettare incarichi?

No. Lei potrà naturalmente non rispondere alle nostre offerte o rifiutare una proposta senza fornire ulteriori motivazioni. Solo qualora accetti in via definitiva un incarico, si obbliga ad eseguirlo.

Devo acquistare alcuni prodotti?

Ogni tanto il test è comprende un acquisto. In caso di entità minime di spesa, per esempio 5 Euro, questa cifra viene considerata nella cifra forfaittaria finale. Lei può naturalmente mantenere l’oggetto acquistato. In caso diverso di acquisto dovrà dimostrarci la somma d’acquisto per ottenere il risarcimento dello stesso. Se dovesse spendere grosse cifre per alcuni acquisti previsti nei test, ciò viene generalmente regolato in anticipo.

In quanto tempo ricevo il mio denaro?

Per noi è importante che il pagamento avvenga entro 30 giorni dal ricevimento di tutti i documenti.

Ho bisogno di un auto?

No. Molti test o interviste hanno luogo nel centro città è possono essere realizzati senza auto.

Posso lavorare come tester o intervistatore come prima occupazione?

A livello di principio è possibile. Ci sono tuttavia solo poche persone che lo fanno. Le principali aziende lavorano, così come noi, quasi esclusivamente con collaboratori occasionali.

Posso lavorare per altre società in qualità di tester (mystery shopper) o di intervistatore?

Sì. Non può però nel modo più assoluto dare informazioni sui progetti svolti da Concertare, altrimenti sappia di essersi reso perseguibile a norma di legge.


Direttamente all‘iscrizione